Clima: anche Snaitech sostiene la pre-Cop26 di Milano

Società del gioco legale usa elettricità 100% rinnovabile

Redazione ANSA ROMA

Anche Snaitech, società italiana del gioco legale, sostiene l'All4Climate Italy 2021: l'iniziativa lanciata dal Ministero della Transizione Ecologica, in collaborazione con Connect4Climate del Gruppo Banca Mondiale, Regione Lombardia e Comune di Milano, che raccoglie gli eventi, i progetti e le iniziative dedicati al tema dei cambiamenti climatici e organizzati in vista della Pre‐COP26 e del Youth4Climate2021 che si terranno a Milano dal 28 settembre al 2 ottobre.

Delegazioni provenienti da circa 40 Paesi si troveranno a Milano per la Pre‐COP26, la riunione ministeriale preparatoria alla COP26. Sempre Milano ospiterà l'evento internazionale dedicato ai giovani "Youth4Climate2021: Driving Ambition".

Snaitech ha scelto di supportare l'iniziativa All4Climate Italy, confermando il suo impegno in ambito di Corporate Social Responsibility (Csr) e associando per la prima volta il proprio nome ad una manifestazione di respiro internazionale.

Snaitech è legata alle tematiche ambientali e alla valorizzazione degli spazi verdi. La società è proprietaria del comprensorio ippico di Milano, un polmone verde che si estende per 1.300.000 di mq, circa l'1% dell'intera superficie del Comune di Milano, e ospita un prezioso parco botanico e 2.700 alberi ad alto fusto. L'impegno di Snaitech nei confronti dell'ambiente si riflette anche nell'utilizzo di energia elettrica proveniente al 100% da fonti rinnovabili.

Oltre a contribuire attivamente alla realizzazione dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile del pianeta, Snaitech ha annunciato ad aprile 2021 la sua adesione allo United Nations Global Compact delle Nazioni Unite, la più grande iniziativa a livello mondiale per la sostenibilità aziendale per lo sviluppo, l'attuazione e la divulgazione di pratiche responsabili.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie