Giornata Terra: Kyoto Club, cambio di marcia sul clima

"La corsa a ridurre le emissioni potrebbe iniziare"

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 22 APR - "Oggi festeggiamo la Giornata Mondiale della Terra con l'auspicio di un netto cambio di marcia nella lotta climatica". Lo ha dichiarato il Direttore scientifico della ong ambientalista Kyoto Club, Gianni Silvestrini.

"L'annuncio di un deciso rafforzamento degli impegni Usa al 2030 (dal 27% di riduzione rispetto al 2005 di Obama ad un valore che potrebbe arrivare al 50%) nell'incontro virtuale di 40 capi di Stato organizzato da Biden - ha aggiunto Silvestrini -, si coniuga con la formalizzazione dell'impegno della UE di ridurre del 55% le emissioni rispetto al 1990. E novità potrebbero arrivare anche dalla Cina, con il presidente cinese Xi che dovrebbe fare un "importante discorso". Insomma, cinque anni dopo la firma dell'Accordo di Parigi, la corsa a ridurre le emissioni mondiali potrebbe finalmente iniziare". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie