Campania

Agricoltura: Ciampi, mancano fondi per "primo insediamento"

(ANSA) - NAPOLI, 28 SET - La Regione Campania non ha i 65 milioni necessari a finanziare la misura 6.1.1 "primo insediamento". Dopo quattro anni di attesa per la definizione delle graduatorie, tutto finisce in un grande fallimento". Lo dice il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, Vincenzo Ciampi.
    "La mia interrogazione alla giunta regionale svela un nuovo flop di De Luca. Quanti inganni sulla pelle degli agricoltori soprattutto delle aree interne. Non ci sarà dunque un finanziamento specifico per le domande di primo insediamento.
    Siamo all'ennesima presa in giro del mondo dell'agricoltura, ed è tanto più grave se si tiene conto che proprio i finanziamenti destinati ai giovani agricoltori sotto i quaranta anni che per la prima volta intendevano insediarsi in aziende agricole, rimarranno inevasi", aggiunge l'esponente dei Pentastellati.
    "La mia interrogazione sui ritardi del pagamento dei contributi alle aziende che hanno fatto richiesta con il cosiddetto Psr, fa scoprire ancora una volta i ritardi che ci sono stati nell'esame delle domande presentate. E soprattutto che non c'è copertura finanziaria per le domande presentate. Mancano 65 milioni per i primi insediamenti. La Direzione generale, con grande onestà intellettuale -conclude - spiega anche che sta alla giunta, al decisore politico, reperire fondi per pagare il solo premio di primo insediamento che richiede qualcosa come 65 milioni (che, spiega la Direzione generale agricoltura non sono imputabili alle risorse comunitarie)". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie