Covid: Polisportive Salesiane, no a inutili allarmismi

Bisogno: non disorientiamo lo sport di base

(ANSA) - ROMA, 13 OTT - "La ripartenza dello sport di base è alle prese con problematiche davvero complesse che continuano ad essere ignorate". Lo sostiene Ciro Bisogno, Presidente delle Polisportive Giovanili Salesiane, secondo il quale "l'indisponibilità di palestre e strutture rischia davvero di vanificare una intera stagione sportiva nonché gli sforzi pluriennali di tanti dirigenti e tecnici appassionati. Eppure -sottolinea Bisogno- si sente spesso ripetere che lo sport giocherà un ruolo fondamentale nella ripresa sociale di questo Paese: sì, ma come? dove? quando? Un atteggiamento responsabile richiederebbe meno slogan a effetto e più risposte concrete. Di fronte a tali difficoltà, abbiamo la responsabilità di veicolare informazioni corrette e definitive e non fughe di notizie, di divulgare la fonte normativa ufficiale e non una previsione social".
    Secondo Bisogno "l'associazionismo sportivo, mai come in questo momento, ha bisogno di chiarezza e onestà intellettuale e non di inutili allarmismi". Le Polisportive Giovanili Salesiane, "sin dall'inizio dell'emergenza covid-19, hanno scelto di tutelare le proprie associazioni, società, oratori con la "politica del buon senso", ossia quella che orienta con moderazione nell'incertezza. E allora che i Ministeri competenti accolgano l'appello e le istanze dell'associazionismo di base e dimostrino di credere davvero nella sua funzione sociale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie