Basilicata

Incendio Matera: Arpa Puglia, diossine "non significative"

I risultati delle analisi diffusi da una nota del Comune lucano

(ANSA) - MATERA, 19 AGO - L'incendio nella discarica di Borgo La Martella, a Matera, del 4 agosto scorso, ha provocato "un impatto non significativo per il parametro delle diossine": lo ha reso noto il Comune di Matera, riportando i dati delle analisi svolte da un laboratorio del dipartimento ambientale di Taranto dell'Arpa Puglia.
    Il Comune ha spiegato che "il parametro Pcdd/F mostra concentrazioni prossime al fondo ambientale per un'area antropizzata. Il parametro Benzo(a)pirene, determinato per la stessa postazione di prelievo (stabilimento Natuzzi) è risultato essere ben al di sotto del valore obiettivo previsto".
    "L'Arpa Basilicata - è scritto nella nota - ha monitorato i dati di qualità dell'aria sin dal 4 agosto mediante la strumentazione presente all'interno della centralina fissa ubicata nell'area, mentre, a partire dalle ore 13 del giorno successivo nei pressi dello stabilimento Natuzzi sono stati installati anche un mezzo mobile, due deposimetri per la raccolta delle deposizioni secche e umide e un campionatore volumetrico. Il 9 agosto scorso sono stati eseguiti anche campionamenti di terriccio in dieci diverse postazioni. Il 10 agosto il filtro del campionamento volumetrico e i campioni di top-soil sono stati consegnati al Dap per le analisi delle diossine e dei pcb (policlorobifenili)". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie