Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Consiglio d'Europa, 'stop a repressione di chi assiste migranti'

Mijatovic: 'Il trend peggiora e Stati devono invertire rotta'

22 febbraio 2024, 12:24

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

STRASBURGO - "Gli Stati devono porre fine alla repressione dei difensori dei diritti umani che assistono rifugiati, richiedenti asilo e migranti in Europa". Lo afferma Dunja Mijatovic, commissaria per i diritti umani del Consiglio d'Europa, in una raccomandazione destinata alle autorità dei 46 Paesi membri dell'organizzazione.
Facendo riferimento ai 6 anni del suo mandato, la commissaria lancia l'allarme sulla crescente "proliferazione" delle molestie, intimidazioni e criminalizzazione di persone e gruppi che assistono i rifugiati, richiedenti asilo e migranti, compresi quelli in situazione irregolare, e esorta gli Stati a intraprendere tutte le azioni necessarie per invertire questa tendenza.
Innanzitutto Mijatovic ritiene necessario che le autorità "riconsiderino le politiche generali in materia di asilo e migrazione che contribuiscono a creare un ambiente ostile per i difensorie dei diritti umani, in particolare quelle che si concentrano sull'impedire un arrivo sicuro e l'accesso all'asilo, che utilizzano il diritto penale, piuttosto che quello amministrativo, per affrontare la migrazione irregolare e che hanno un approccio eccessivamente securitario o militarizzato.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Consiglio d'Europa, 'stop a repressione di chi assiste migranti' - Politica - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.