Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

  1. ANSAmed.it
  2. Cronaca
  3. Siria: Ong, raid Israele contro deposito di armi Iran

Siria: Ong, raid Israele contro deposito di armi Iran

E' il secondo attacco in 24 ore, il sesto in un mese

BEIRUT - Un deposito di armi iraniane in Siria è stato distrutto nelle ultime ore in Siria da un raid aereo israeliano. Si tratta del secondo attacco attribuito a Israele nell'arco di 24 ore e il sesto nel mese di marzo. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui l'attacco è stato compiuto attorno alla mezzanotte locale (le 11 in Italia) nella zona a sud-ovest di Damasco, tra le località di Jdeidet Artuz e Kiswa. In quest'area si trovano diverse basi dell'esercito governativo siriano. Una di queste, afferma l'Osservatorio, è da anni usata dalle forze filo-iraniane in Siria, per immagazzinare armi. L'area è molto vicina al confine poroso col Libano. Gli Hezbollah filo-iraniani libanesi operano in Siria dal 2012, nel contesto del conflitto armato siriano scoppiato nel 2011 e ancora in corso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie