Amb. Alessandro, Vietnam apprezza molto la qualità italiana

Grandi opportunità di investimenti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 21 DIC - Il Vietnam è un Paese che offre "moltissime opportunità" per l'Italia, perché ha un tasso di crescita medio del 6-7% negli ultimi 30 anni, come destinazione per il nostro export, che è in piena ripresa, e come base produttiva per i nostri investimenti, che possono anche fungere da trampolino verso il resto dell'area Asean". Lo ha detto l'ambasciatore ad Hanoi Antonio Alessandro all'ANSA a margine della Conferenza degli Ambasciatori e delle Ambasciatrici.
    "L'Italia gode di un'ottima immagine e cercheremo di affinarla ulteriormente, non siamo solo cucina e manifattura tradizionale, ma anche alta tecnologia, digitale ambiente, possiamo offrire visione ancora più moderna e attraente dell'Italia", ha sottolineato l'ambasciatore, ricordando la campagna di comunicazione nation branding avviata dalla Farnesina in cui Vietnam è uno dei paesi target, con contenuti in lingua vietnamita.
    Il Vietnam, tra l'altro, ha un "modello di sviluppo economico e sociale che offre alle imprese una buona stabilità e questo viene apprezzato dalle nostre aziende, al momento un centinaio, che danno lavoro a ottomila vietnamiti". E gli investimenti italiani, seppure non di grande volume finanziario, ""sono di grandissima qualità e apprezzati dai vietnamiti". E si tratta di catene produttive "molto integrate", quindi rispetto agli attuali 4,5 miliardi di euro di interscambio ci sono "grandi possibilità di ampliamento". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA