Recovery: Conte, almeno 37% risorse in transizione green

Premier, restituiamo visione e prospettiva

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - "Aprire in Italia una nuova stagione di investimenti attraverso i 209 miliardi del Recovery Fund europeo significa restituire visione, prospettiva e speranza alle ambizioni di una nuova stagione di crescita che allontani dai cittadini il senso di ansia, precarietà e incertezza. Una delle leve di questa crescita è la transizione ecologica.
    Dobbiamo ribaltare definitivamente la convinzione, purtroppo ancora diffusa e radicata, che parlare di ambiente ed ecologia significhi porre degli argini alla crescita e all'iniziativa economica". Lo scrive il premier Giuseppe Conte in un un lungo intervento che sarà pubblicato su Il Riformista Economia.
    "La transizione green a cui stiamo lavorando destinerà almeno il 37% delle risorse del Recovery Fund a tutti quegli investimenti in grado di ridurre l'impatto sull'ambiente e sul clima, ma anche di produrre innovazione, occupazione e crescita", spiega il premier, che aggiunge: "penso alla decarbonizzazione di cicli produttivi essenziali come la siderurgia, al sostegno alla transizione del settore automotive, agli investimenti attesi da anni per il contrasto all'inquinamento e al dissesto idrogeologico, al potenziamento e all'innovazione della rete idrica" "La necessità', oggi più che mai, è quella di intraprendere nuovi sentieri realizzando una rivoluzione 'gentile', ma frutto di una visione chiara e di un percorso coraggioso", sottolinea.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA