Pensioni: Uil, studiamo una nuova staffetta generazionale

Veronese, i numeri dimostrano che quota cento non lo è stata

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 OTT - "Quota cento doveva essere una staffetta generazionale, e sappiamo nei numeri che non lo è stata, forse dovremmo studiare un altro meccanismo". Lo dichiara la segretaria confederale della Uil, Ivana Veronese, all'evento del festival dello Sviluppo sostenibile 'Il patto per l'occupazione dei giovani: una sfida necessaria' all'università Luiss. Veronese parla di una nuova staffetta generazionale "per accompagnare le persone che sono vicino alla pensione ma con una garanzia di inserimento dei giovani perché altrimenti altrimenti non immettiamo nel mondo del lavoro i ragazzi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA