Premio Startup a pale eoliche mosse da traffico auto e treni

Assegnato a Windcity durante la fiera Ecomondo a Rimini

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 OTT - E' stato assegnato oggi a Ecomondo, la fiera italiana della green economy a Rimini, il Premio Start up 2021, promosso da Italy for Climate e STEP Tech Park, innovation hub italiano. Ad aggiudicarsi il riconoscimento è stato Windcity (windcity.it): la startup under 35 ha brevettato una turbina eolica a geometria variabile passiva, che può produrre energia anche con flussi di vento ridotti, inferiori a quelli usati dalle turbine convenzionali, e a costi competitivi.
    Le turbine di Wind City possono raggiungere l'80% in più di energia prodotta, offrendo nuove e interessanti prospettive al settore del mini-eolico in città, in ambito industriale, ma anche siti caratterizzati da un alto traffico veicolare (autostrade o stazioni), che contribuiscono a creare movimenti d'aria.
    Come ha affermato Tommaso Morbiato, CEO e R&D Head di Wind City "abbiamo accettato la sfida di produrre energia dall'anima turbolenta del vento, quella che fino ad oggi nessuno ha pensato di raccogliere, e che grazie alla nostra turbina, già attiva dopo un minuto, permetterà di produrre energia eolica in modo diffuso, anche in città".
    Sono state 70 le giovani startup italiane che hanno partecipato alla prima edizione del Premio. Le altre finaliste sono state B-Plas, con un dispositivo che converte i fanghi reflui in bioplastiche; Green Independence, che converte acqua, CO2 e molti altri prodotti di scarto in idrogeno; Nexton, con un sistema per il controllo dei servizi di illuminazione in città attraverso tecnologia wireless e sensori; Pin Bike, che monitora le distanze percorse in bici e consente ad un Comune, un'impresa, una scuola di adottare incentivi per l'uso delle due ruote. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA