Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

De Nora fornisce l'elettrolizzatore per l'acciaio sostenibile

De Nora fornisce l'elettrolizzatore per l'acciaio sostenibile

Il sistema Dragonfly avrà una capacità di MW di idrogeno verde

MILANO, 29 febbraio 2024, 10:53

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

De Nora fornisce l'elettrolizzatore di ultima generazione Dragonfly al progetto europeo 'HyTecHeat' per la produzione di acciaio sostenibile con idrogeno verde. Lo annuncia il gruppo che sottolinea come il sistema sia all suo primo utilizzo e avrà una capacità di 1Mw.
    Il progetto HyTecHeat (Hybrid Technologies for sustainable steel reHeating) è un'iniziativa che rientra nel programma Horizon Europe, ed è finanziato dall'Unione Europea con circa 3,3 milioni. Il sistema Dragonfly consentirà di ridurre l'impatto nelle fasi di trattamento termico e riscaldamento per la produzione di acciaio, attualmente basate esclusivamente sul gas naturale, incrementando la percentuale di idrogeno a basse emissioni di Co2 in un'ottica di ibridazione "sempre più virtuosa delle due risorse", spiega De Nora. Dragonfly, che utilizza gli elettrodi ad elevata efficienza Dsa sviluppati da De Nora, è in grado di rispondere alle esigenze dei diversi settori che richiedono la generazione di idrogeno in loco, come quello chimico, farmaceutico, dei biogas, dell'oleochimica e della raffineria, grazie anche alle sue piccole dimensioni e progettata per essere installata presso la struttura del cliente finale. Il sistema è in test presso un sito industriale da più di un anno e in questo caso particolare sarà Tenova, partner del progetto, ad ospitarlo con il supporto di Snam, che supervisionerà il sistema di stoccaggio dell'idrogeno.
    "Il lancio sul mercato di questa soluzione - spiega l'amministratore delegato Paolo Dellachà - è il risultato tangibile degli importanti investimenti in ricerca e sviluppo, chiave per mantenere il posizionamento di azienda all'avanguardia nei settori presidiati".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza