ANSAcom

ANSAcom

Parità genere strategica, Intesa Sanpaolo punta talento donne

Con Fondazione Bellisario premia pmi al femminile, più resilienti

ANSAcom

Il talento femminile e la sua valorizzazione, con sguardo rivolto alla forza delle donne alla guida delle pmi. E' questo lo spirito che si trova al cuore della quinta edizione del premio 'Women Value Company' Intesa Sanpaolo istituito dalla Fondazione Marisa Bellisario e dal gruppo bancario per dare visibilità alle Pmi che investono su donne, gender equality e welfare.
Nel corso dell'evento on-line 'Inclusione, talento femminile e parità di genere: risorse strategiche per la crescita e l'innovazione aziendale' sono state infatti premiate le due imprese vincitrici che si sono aggiudicate la 'Mela d'oro': Sargomma, con sede a Torino, e Quid, impresa sociale di Verona. Le vincitrici sono state scelte da una rosa di 100 Pmi, selezionate tra le 800 che si sono autocandidate dal 22 marzo al 2 maggio in tutta Italia.
"L'iniziativa che abbiamo il privilegio di condividere per il quinto anno con la Fondazione Marisa Bellisario è oggi più che mai attuale e significativa - afferma Anna Roscio, responsabile sales & marketing Imprese di Intesa Sanpaolo - la parità di genere è infatti un asse strategico del piano che disegnerà il prossimo futuro del Paese. Tutte le storie delle nostre 'Women Value Company' sono una fonte di ispirazione".
L'obiettivo è quello di coinvolgere le imprese in un percorso di empowerment femminile e dare visibilità alle pratiche più virtuose e innovative. Tanto che da una ricerca ad hoc ('Digitalizzazione e sostenibilità: le sfide per il futuro delle imprese' a cura della direzione Studi e ricerche Intesa Sanpaolo) è emerso che le pmi a guida femminile sono più resilienti e puntano di più su innovazione e digitalizzazione. Anche se viene fuori che nel 2020 il tasso di attività femminile in Italia ha subito un significativo calo e si è attestato al 54,7%, segnando una riduzione del 2% rispetto all'anno precedente; e che per effetto di questa contrazione, l'Italia si posiziona come ultima nazione nell'Unione europea in termini di occupazione femminile.
Secondo Roscio "la pandemia ha ulteriormente inasprito il gap tra uomini e donne ma ci sta anche offrendo la straordinaria opportunità di ripensare i fattori strutturali alla base di questo divario: i tempi di lavoro, l'accesso all'istruzione, la formazione continua, la parità salariale, il precariato". E' per questo che "Intesa Sanpaolo considera la gender equity e l'inclusione tra i propri obiettivi irrinunciabili: sosteniamo con tenacia il lavoro e l'imprenditoria femminile in Italia, con particolare attenzione al work-family balance e alla premiazione del merito".
Le 100 Pmi selezionate nella rosa delle finaliste sono per il 61% piccole imprese e per il 39% medie imprese, distribuite per il 53% nel Nord Italia, il 31% nel Centro e il 16% al Sud; il 70% è attiva nei settori dei servizi, della manifattura e del commercio. In periodo Covid - viene spiegato - queste imprese hanno attivato azioni per "mitigare gli effetti negativi sull'occupazione (anticipazioni cassa integrazione, lavoro flessibile, contributi utenze domestiche) e sull'attività, investendo in modo lungimirante su innovazione (50%), digitale (33%), impatto sociale (28%), internazionalizzazione (26%), Esg e sostenibilità (22%), filiere e territorio (20%). In pratica, su tutti i temi portanti del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)". Secondo l'analisi dedicata arrivano "segnali incoraggianti, tuttavia, nel primo trimestre 2021 con una crescita delle imprese femminili che superano 1,3 milioni e rappresentano il 22% del totale nazionale, trainate soprattutto dalle imprese femminili giovani (più 8,1% nel primo trimestre)".
"Il successo della quinta edizione di Women Value Company rappresenta una vittoria delle nostre Pmi - conclude Lella Golfo, presidente della Fondazione Marisa Bellisario - realtà solide, spesso a guida femminile, che hanno dato prova di resilienza e straordinaria capacità di innovazione".

In collaborazione con:
INTESA SANPAOLO

Archiviato in


Modifica consenso Cookie