Abruzzo

Festival dannunziano di Pescara, domani c'e De Gregori

Entra nel vivo la manifestazione giunta alla 3^ edizione

(ANSA) - PESCARA, 04 SET - Grandi nomi al Festival dannunziano in corso a Pescara: sarà infatti lo Stadio del Mare a ospitare domani, domenica 5 settembre, alle ore 21, il concerto di Francesco De Gregori che si esibirà con il suo repertorio nella terza giornata della kermesse pescarese giunta anch'essa alla sua terza edizione. Ma prima dell'appuntamento serale saranno tanti i momenti che infiammeranno la giornata, a partire dall'incontro all'Aurum (ore 18) con Maria Teresa Montanarella, unica nipote diretta ancora in vita di Gabriele d'Annunzio. "Ormai siamo entrati pienamente nel vivo delle iniziative dannunziane che sono partite col botto sia in termini di ospiti d'eccellenza che di presenze del pubblico - ha sottolineato il Presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri, promotore della manifestazione -. Da ieri pomeriggio le rose di d'Annunzio e del Vittoriale dimorano anche nel giardino dell'Aurum al quale il Presidente Giordano Bruno Guerri ha donato i bulbi che abbiamo piantumato con il sindaco di Pescara Carlo Masci nel corso di una cerimonia ufficiale. Puntuali - ha detto ancora Sospiri - si sono aperti i tavoli di confronto e dibattito per dare spazio alle tante voci di letterati, giornalisti, esperti dannunzisti che negli anni hanno studiato l'uomo, il personaggio, lo scrittore e il poeta, tante anime che ci offrono molteplici punti di vista". Questa mattina ad aprire la seconda giornata è stata la Regata dannunziana di Vela d'Altura - 1° Trofeo d'Annunzio Città di Pescara che al porto turistico di Pescara ha visto la straordinaria partecipazione di ben 40 equipaggi, giunti da ogni parte d'Abruzzo e d'Italia per "una gara sportiva ispirata alle regate dannunziane. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie