Coppa Italia: Milan-Juventus

Prova di maturità per Pioli, c'è una chance di riscatto. Tapiro a Ibra, normale essere arrabbiati per derby

Milan e Juventus si sfidano giovedì sera a San Siro nella semifinale di andata di Coppa Italia.

In Coppa Italia i rossoneri non hanno la meglio sui Campioni d'Italia da ben 35 anni. Fu un gol di Virdis a regalare la qualificazione alla squadra allora allenata da Nils Liedholm. I bianconeri, nonostante il ko di sabato sera contro il Verona, sono favoriti secondo Snai: il successo degli uomini di Sarri, a San Siro, è dato a 2,10 contro il 3,55 con il quale sono quotati i rossoneri. La vittoria di misura, 1-0, dei padroni di casa pagherebbe dieci volte la posta rispetto al 7,50 dell'1-0 bianconero.

Tapiro a Ibra, normale essere arrabbiati per derby  - Tapiro d'Oro a Zlatan Ibrahimovic, consegnato oggi dall'inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, per la rimonta subita dal Milan (da 2-0 a 2-4) nel derby di domenica contro l'Inter. "Se non vinci la partita - spiega Ibrahimovic - è normale essere arrabbiati. Ho troppa passione per il calcio e volevo giocare in Italia. Sto bene qua. La prossima partita andrà meglio". Giovedì il Milan affronterà un'altra ex squadra di Ibrahimovic, la Juventus, nella semifinale d'andata di Coppa Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie