Europa League, Napoli ko: 3-1 a Salisburgo, ma è a quarti

All'andata al San Paolo era finita 3-0

Il Napoli perde 3-1 (1-1) a Salisburgo, ma passa ai quarti di finale dell'Europa League grazie al prezioso 3-0 dell'andata al San Paolo.

Azzurri in vantaggio con Milik al 14' pt. Rimonta austriaca firmata da Dabbur (25' pt), Gulbrandsen (20' st) e Leitgeb (46' st).

LA CRONACA DELLA PARTITA

 

Salisburgo-Napoli 3-1 finale: Milik 14', Dabbur 25', Guldbrandsen 65', Leitgeb 92'. Il Napoli perde, ma si qualifica per i quarti.

Salisburgo-Napoli 3-1: al 47' del st, la sfera carambola su Leitgeb, bravo a calciare subito e freddare Meret sul primo palo

Salisburgo-Napoli 2-1: al 20' del st, cross basso, taglio perfetto di Gulbrandsen, che anticipa Mario Rui e sigla il vantaggio

Salisburgo-Napoli 1-1 fine pt: Milik 14', Dabbur 25'. Pari al duplice fischio. Si e' fermato Insigne, al suo posto gioca Mertens

Salisburgo-Napoli 1-1: al 25' del pt, movimento di Dabbur in area. L'israeliano e' freddo davanti al portiere e sigla l'1-1

Salisburgo-Napoli 0-1: al 14' del pt, cross basso, un rimpallo favorisce Milik, che si coordina in semirovesciata e batte Walke

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA