Finali Nba, Boston batte ancora Cavs e va sul 2-0

Seconda vittoria dei Celtics sul team di Cleveland

 Non è bastato ai Cleveland Cavaliers un gigantesco Lebron James per evitare la seconda sconfitta contro i Boston Celtics nella gara 2 delle finali di Eastern Conference in Nba. Il fuoriclasse dei Cavs ha segnato 42 punti e messo a segno l'ennesima tripla doppia stagionale, con 12 assist e 10 rimbalzi, ma i Celtics hanno fatto loro la partita con il punteggio finale di 107-94. Dopo gara 2, e con il parziale di 2-0 a favore, la formazione di Boston guarda con fiducia alla strada verso finalissima, mentre per i Cleveland Cavaliers il percorso si è fatto in salita in modo inaspettato, e adesso non potrà più sbagliare. Miglior marcatore di Boston è stato Jaylen Brown con 23 punti, ma la chiave di volta per vincere la gara è stato il gioco di squadra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA