Bagno di folla per Mattarella, 'Metti tutti in riga'

Oltre 20 mila a Giardini Quirinale e si canta l'Inno di Mameli

Parte addirittura un "Hip hip urrà" per il Presidente. Bagno di folla per Sergio Mattarella che in occasione del 2 Giugno è sceso tra la gente nei Giardini del Quirinale. Oltre 20 mila cittadini (è il dato ufficiale) si sono stretti intorno al capo dello Stato come non mai nel passato. "Metta tutti in riga", gli è stato urlato più volte. "So' ragazzi, ma hanno sempre bisogno del papà", gli ha urlato un altro cittadino evidentemente romano. Poi, mentre a più riprese la gente intonava spontaneamente l'Inno di Mameli, il Presidente ha proseguito con difficoltà il cammino nei giardini gremiti. Il filo conduttore della gente è stata la Costituzione, richiamata più e più volte in questo particolare 2 Giugno caratterizzato anche dall'avvio del governo gialloverde. Poi una serie infinita di "grazie", "grazie della pazienza, grazie della determinazione, grazie di renderci orgogliosi di essere italiani".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA