Roma: Atac, deserta gara per 320 bus

Pd,preoccupati per concordato,pilastro aumento offerta trasporto

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - "Non è giunta alcuna offerta in risposta alla gara per l'acquisto di nuovi autobus bandita da Atac, per una cifra di 98 milioni di euro finanziati da Roma Capitale.
    Atac, in qualità di stazione appaltante, avvierà delle nuove verifiche di mercato per garantire nel minor tempo possibile la fornitura dei mezzi". Lo annuncia la municipalizzata dei trasporti di Roma in merito alla gara per l'acquisto di 320 bus.
    "Siamo preoccupati per la gara da 320 bus che è andata deserta - evidentemente a causa di una scarsa fiducia del mondo industriale verso Atac - perché l'aumento dell'offerta di trasporto è uno dei pilastri del piano concordatario. Auspico una soluzione a breve per non mettere a rischio il piano per il concordato e il servizio alla cittadinanza e siamo pronti a collaborare a tal fine", afferma la consigliera del Pd e vicepresidente della commissione Trasporti Ilaria Piccolo (Pd).
    "Una soluzione a nostro parere, da mettere in campo immediatamente, è che sia Roma Capitale a ripresentare la gara", continua.
    Intanto oggi a Roma un altro autobus di linea è andato in fiamme. E' successo in Viale Regina Elena incrocio Viale dell'Università. Lo riferiscono i vigili del fuoco, intervenuti con una squadra. Secondo quanto si è appreso, i pompieri hanno spento l'incendio partito dalla parte posteriore del mezzo evitando il propagarsi delle fiamme. Sul posto, riferiscono i vigili del fuoco, personale Atac che aveva iniziato l'opera di spegnimento con estintori a polvere. Non risultano feriti o intossicati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Muoversi a Roma