Ansa

Giulio Enrico ANSELMI

Giulio Anselmi nasce a Valbrevenna il 27 febbraio 1945. Laureato in giurisprudenza all'Università di Genova, ha cominciato ad interessarsi al giornalismo, da studente, collaborando al Corriere Mercantile. Dopo due anni dalla laurea ha iniziato a collaborare con lo stesso giornale, poi, nel 1969 è passato a Stampa Sera e successivamente a La Stampa. La sua carriera di inviato speciale è iniziata nel settimanale Panorama. Dal 1977 al 1984 ha lavorato al Secolo XIX; in seguito è stato direttore del settimanale Il Mondo. Nel 1987 è passato al Corriere della Sera, dove è rimasto fino al 1993. Dal 1993 al 1996 ha diretto il Messaggero, e dal 1997 al 1999 l'ANSA, la più grande agenzia giornalistica italiana. Successivamente è stato direttore del L'Espresso, fino al 2002, quando si è dimesso. È rimasto comunque editorialista del quotidiano del gruppo, La Repubblica. È stato consulente della trasmissione televisiva Ballarò. Dal 2005 al 2009 è stato direttore de La Stampa di Torino. Il 22 aprile 2009 lascia la direzione della "Stampa" per assumere la presidenza dell'Ansa.

Recapiti

Segreteria di Direzione Generale - Agenzia ANSA

  • +39 06 6774 414
  • segr.dirge@ansa.it
Agenzia Ansa
Seleziona
Seleziona
Ansa nel mondo
Seleziona
Per informazioni chiama il numero verde (valido solo per l'Italia)

oppure:

Contattaci

  Prodotti e servizi | ANSA | Ansa nel mondo| Contattaci
Copyright © ANSA - P.I. 00876481003