Il vaso 'smart' conquista il mercato con 1 milione di dollari

Per Clairy è boom su Kickstarter, 5.000 ordini in 45 giorni

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 06 GIU - Un'idea tutta italiana, partita da una tesi di laurea, conquista il mercato e raccoglie in 45 giorni oltre 900 mila dollari su Kickstarter, la piattaforma mondiale di crowdfunding che dal 2009 aiuta i progetti innovativi a diventare realtà. La startup in questione è Clairy ed è stata fondata da tre giovani imprenditori che hanno inventato un vaso 'intelligente' per purificare l'aria.

'Natede', questo il nome del vaso del futuro, è stato ordinato da 5.000 persone in 50 paesi del mondo, posizionandosi come "il progetto anti-inquinamento - spiega una nota - più redditizio di sempre sulla piattaforma Kickstarter". Clairy ha dato vita a una soluzione tecnologica e di design che proietta nel futuro il concetto di "vaso per piante" per abbattere l'inquinamento indoor e controllare l'aria che respiriamo direttamente da uno smartphone. Alcuni esperimenti e stress test condotti dall'Università di Firenze "hanno dimostrato - si legge nella nota - che Natede elimina fino al 93% dei composti organici volatili e fino al 99% di virus e batteri in 9 ore in una stanza di circa 36 metri quadri". Il purificatore d'aria è inoltre dotato di sensori avanzati che monitorano i livelli di inquinanti, la temperatura e l'umidità. Le potenzialità del progetto sono già state riconosciute dall'Unione europea, che ha stanziato 2 milioni di euro, attraverso il veicolo Horizon2020 Sme. L'azienda, dall'anima fortemente green, si è impegnata a piantare 10 alberi per ogni Natede venduto. Il che significa una donazione di 50.000 alberi, sulla base dei soli preordini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA