Cisl, più risorse su competenze

Duci, serve un maggior coinvolgimento dei lavoratori

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, .14 GIU - "Governare i processi" della trasformazione digitale e quindi "aumentare gli investimenti pubblici a favore dell'innovazione delle competenze, attraverso progetti di formazione continua che vedano un maggiore coinvolgimento dei fondi interprofessionali". E' questa la ricetta della Cisl Lombardia per un passaggio "positivo" all'impresa 4.0, evidenziata in occasione in occasione del convegno "Lombardia 4.0. Lavoro e sfida tecnologica e organizzativa". "Le trasformazioni dell'impresa e industria 4.0 non ci trovano né disfattisti né ottimisti a prescindere", afferma il segretario generale della Cisl Lombardia, Ugo Duci, che considera un fattore strategico "un maggiore e strutturale coinvolgimento dei lavoratori e dei loro rappresentanti" al processo di cambiamento. "È positivo che il piano nazionale 'Impresa e industria 4.0' lo premi, ma bisogna andare oltre e costruire, anche con il sostegno legislativo, forme di partecipazione dei lavoratori alla governance dell'organizzazione della produzione aziendale", conclude il sindacalista.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA