Artigiano 4.0 al festival di Thiene

La manifestazione 'Make in Italy' dall'8 al 10 giugno

Redazione ANSA MILANO 01 GIU
(ANSA) - MILANO 01 GIU - Nell'era della digitalizzazione i vecchi mestieri si proiettano nel futuro e l'artigiano cresce con il 4.0. All'evoluzione delle nuove imprese del Made in Italy, alle prese con la trasformazione digitale, è dedicata la prima edizione del 'Make in Italy Festival', dall'8 al 10 giugno a Thiene (Vicenza). "Dall'incontro tra il digitale e la manifattura nascono i nuovi artigiani globali, con dimensioni che variano da poche centinaia di migliaia a qualche decina di milioni di euro di fatturato", spiegano gli organizzatori della manifestazione, promossa da Cna Vicenza, Comune di Thiene e ItalyPost, con il patrocinio di Regione Veneto e Provincia di Vicenza. Si tratta di "imprese che competono e vincono nel mondo - si legge nella nota - perché sono grandi artigiani ipertecnologici, perché lavorano all'interno di filiere scavandosi nicchie inesplorate dalle global companies e, competendo con loro, utilizzano le armi della flessibilità, della personalizzazione del prodotto e del servizio, dell'utilizzo flessibile delle nuove tecnologie per affermarsi su scala mondiale". Tra i protagonisti del Festival, decine di imprenditori "champion", da Giorgio Cattelan a Riccardo Agugiaro (Agugiaro & Figna), insieme ad ospiti come il vicepresidente di Assolombarda, Antonio Calabrò, il segretario generale Cna, Sergio Silvestrini, e il presidente Fondazione Symbola, Ermete Realacci.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA