Soriolo nuovo presidente di Cantina di Soave

Al 120/mo anno attività è passaggio all'insegna della continuità

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA - Cambio ai vertici di Cantina di Soave: la storica azienda vitivinicola, prima cooperativa vinicola di I grado in Italia e tra le principali in Europa, da oggi ha un nuovo presidente. Nel corso dell'annuale assemblea dei soci per la presentazione del bilancio, Attilio Carlesso ha passato il testimone a Roberto Soriolo. Nato a Soave nel 1954 e laureato in Medicina Veterinaria, Soriolo conduce l'azienda agricola di famiglia e si occupa da sempre di gestione e organizzazione della filiera di allevamenti bovini. Dal 2002 al 2005 ha rivestito l'incarico di Assessore alle attività produttive del comune di San Bonifacio e dal 2009 è membro del Consiglio di amministrazione di Cantina di Soave. ''Dopo tanti anni di dedizione e impegno, lascio l'incarico con la soddisfazione - sottolinea Carlesso - di aver visto l'azienda crescere e consolidarsi''.

Fondata nel 1898, Cantina di Soave celebra quest'anno il 120/mo anniversario. Il neo Presidente Soriolo si è detto orgoglioso di succedere a Carlesso per il valore del lavoro svolto e per l'entità dei risultati raggiunti in questi anni. ''Sono membro di questo Consiglio di Amministrazione da quasi dieci anni - ha concluso Soriolo - e di conseguenza si tratta di un passaggio di consegne all'insegna della continuità''.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: