Lo spazioplano del futuro per i satelliti

Decolla e atterra senza pilota,il primo lancio entro il 2025

Redazione ANSA

In futuro i satelliti potrebbero essere messi in orbita da un razzo di nuova concezione, che "assomiglia e si comporta come un aeroplano convenzionale". È il progetto dello 'spazioplano Skylon', presentato nel padiglione dedicato allo spazio della Maker Faire Roma - The European Edition. "È un velivolo senza pilota che potrà mettere in orbita un satellite o portare materiale verso la Stazione Spaziale Internazionale (Iss)", ha spiegato all'ANSA Fabrizio Bernardini, responsabile della sezione italiana della British Interplanetary Society (Bis), la principale associazione britannica per lo sviluppo dello spazio.

Nato proprio all'interno della Bis, il progetto sarà sviluppato dalla compagnia privata Reaction Engines. "Il primo lancio dovrebbe avvenire entro il 2025", ha precisato Bernardini. "Skylon sarà in grado di raggiungere l'orbita terrestre con un solo stadio, decollando e atterrando come un aeroplano". L'Agenzia Spaziale Europea (Esa) ha già finanziato una parte del motore, "la vera novità del progetto - ha concluso Bernardini - capace di ottenere ossigeno liquido da usare come carburante direttamente dall'aria".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: