Ponti di primavera, i consigli degli esperti per viaggiare sicuri

Da ACI quello che c'è da sapere su cinture, animali, bagagli e soccorso

Redazione ANSA roma

In vista dell'esodo sulle strade e autostrade del Paese, che porterà ad un traffico molto intenso sino al 6 maggio termine dell'ultimo 'ponte' gli esperti dell'Automobile Club d'Italia ha stilato un breve elenco di quattro consigli per viaggiare rilassati e sicuri anche in questi giorni. La prima regola - ricorda l'ACI - è di allacciare le cinture (anche ai posti posteriori) e di far viaggiare i bambini sui seggiolini omologati. Al momento di iniziare il viaggio tutti devono allacciare le cinture di sicurezza, sia sui sedili anteriori che su quelli posteriori. I bambini devono essere sistemati sugli appositi seggiolini, i quali vanno acquistati in base a peso e altezza. In auto, va ricordato, è consentito trasportare animali domestici, purché non creino impedimento alla guida. Se viaggia con noi più di un amico a quattro zampe, bisognerà sistemarli tutti negli appositi contenitori o nel vano posteriore dell'auto, che dovrà essere separato dall'abitacolo tramite una rete. Altro elemento di criticità possono essere i bagagli che - così come qualunque altro oggetto - devono essere posizionati nel vano di carico o in eventuali altri spazi. In caso di brusca frenata o impatto violento, infatti, gli oggetti non correttamente stivati mettono in pericolo l'incolumità degli occupanti del veicolo. L'ultimo consiglio riguarda l'uso dello smartphone In caso di difficoltà o emergenza. Scaricando la App Aci Space - disponibile per iOS o Android - è infatti possibile ricevere assistenza dagli addetti del soccorso stradale ACI o chiedere assistenza per la casa e il medico. Con questa App si ha a portata di 'telefonino' il mondo degli sconti per i Soci ACI, ma si può anche avere utili informazioni sui luoghi dove parcheggiare, sul benzinaio più vicino e verificare anche i prezzi dei carburanti. In alternativa alla App (tutti i vantaggi si scoprono su YouTube https://www.youtube.com/watch?v=0-P4cKD2kH4) l'ACI può essere contattato con il numero verde 803.116 o dall'estero 0039 02 66 165 166. Da memorizzare anche altri due numeri utili: 06.491115 a cui fa capo il servizio viaggiatori all'estero della Farnesina e 1518 per le informazioni sulla viabilità. Entrambi questi numeri sono attivi 24 ore su 24.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA