Tempo Libero

Festeggiare la laurea in 10 posti trendy

Dopo tanto studio da Tokyo ad Amsterdam ecco le partenze da farsi regalare

Una neo laureata foto FGorgun iStock. © Ansa

Ci siamo: dopo anni di fatiche la laurea è finalmente dietro l’angolo. C’è qualcosa che renderà memorabile questa occasione ed è il viaggio di laurea. Ecco dieci spunti suggeriti da Skuola.net per quelle partenze che vale la pena farsi regalare dopo le sette camicie sudate per raggiungere il traguardo.
Mete trendy 2018
New York
“I want to be a part of it, New York, New York”. E Frank Sinatra ha proprio ragione! Ma quando partire? Sempre. Ogni stagione vale la pena di essere vissuta a New York: lo spettacolo della neve sotto Natale, gli addobbi in autunno per la Festa del Ringraziamento, la rinascita della vita a Central Park in primavera, le tante manifestazioni in estate. Il costo dei voli può variare di molto in base alle compagnie: nell’ultimo periodo ci sono parecchie offerte che permettono di pagare un volo andata-ritorno anche solo 300 o 400€.
Gli alloggi sono costosi per chi decide di stare a Manhattan, e il costo della vita è quello tipico delle grandi metropoli occidentali. Un consiglio per risparmiare: sfrutta i city pass! I posti da vedere assolutamente? Central Park, la cima dell’Empire State Building, Liberty ed Ellis Island, il ponte di Brooklyn e Times Square!
Tokyo
Ecco un’altra meta spesso solo sognata da tanti giovani: il Giappone, in particolare Tokyo, col suo fascino dovuto all’intreccio di cultura orientale e occidentale. Questa commistione da vita a splendide città e luoghi che difficilmente si possono vedere in altre parti del mondo. Quando andare in Giappone? In primavera, per la fioritura dei ciliegi, sicuramente uno degli spettacoli più belli al mondo e che vale la pena vedere almeno una volta nella vita. Anche l’autunno regala un clima ideale per un viaggio.
E i costi? Prendendo i voli in anticipo si può spendere attorno ai 500/600€. Una camera per due persone a tre stelle nelle grandi città e in posizioni comode per i turisti può costare tra gli 80 e i 100€. Risparmiare mangiando si può: scegli il cibo tipico, il costo non è elevato e si possono trovare piatti sorprendenti - compreso il celebre sushi - che non sono come ci si aspetta!
Canada
Tra metropoli e parchi naturali tra i più belli e grandi al mondo, il Canada è la meta perfetta per chi vuole - in un solo viaggio - godere di opportunità diametralmente opposte. Le tappe del viaggio immancabili? Vancouver, una delle città più verdi e vivibili al mondo; Montréal, per vivere l’atmosfera francese che regna nella seconda città francofona al mondo. Imperdibili le cascate del Niagara, che dal lato canadese sono ancor più mozzafiato che da quello americano, il lago Superiore e il Parco Nazionale Banff.
Il periodo ideale per vedere il Canada va da maggio a ottobre, con un clima e meno rigido rispetto al resto dell’anno. Meglio prenotare con largo anticipo, così da trovare i voli al minor prezzo possibile, considerando che alloggi e cibo hanno un costo simile alle grandi città italiane.
Dubai
Perché andare a Dubai per la laurea? Per godere di tradizione e modernità agli antipodi! Tra i musei tradizionali e i famosi grattacieli, potrete vivere a metà tra scenari da mille e una notte e la modernità più all’avanguardia.
Per il volo, metti in conto una spesa tra i 400 e i 500 €. Per l’alloggio, le camere d’albergo variano dai 75 ai 100€, e i prezzi tendono a calare se ci si allontana dal mare. A Dubai avrai di tutto e di più: gite nel deserto e al parco acquatico, viste mozzafiato dall’albergo più costoso al mondo e la possibilità di vedere anche Abu Dhabi.
Nuova Zelanda
La Nuova Zelanda è la meta perfetta per chi ama i paesaggi tipici dei migliori film fantasy. Migliaia di chilometri di natura incontaminata da visitare nel migliore dei modi: un bel camper attrezzato per dormire la notte.
Il costo della vita, in Nuova Zelanda, è alto se si pensa che il prezzo minimo per una notte in ostello è di 25€. Per muoversi conviene senza dubbio noleggiare una macchina, dato che i trasporti in autobus e treno sono parecchio costosi e non danno la stessa libertà. Se opti per questo viaggio dall’altra parte del mondo, non puoi perderti un’esperienza unica: le foche a Kaikoura! Tra ghiacciai, coste frastagliate, cascate e laghi, questo viaggio di laurea rimarrà impresso a ferro e fuoco nel tuo cuore.
Mete low cost 2018

India

L’India è una terra che affascina e fa paura al contempo: le tradizioni millenarie che non ti aspetti ma anche tanta povertà. In questo viaggio le opportunità sono infinite. Il periodo giusto per andare è da ottobre e i voli, se prenotati con largo anticipo, possono costare anche 400€ tra andata e ritorno. Il costo della vita? Ti basti sapere che per mangiare, in certe località, bastano anche solo 1,5€ a persona.
Anche mangiare in un ristorante medio non viene a costare più di 3€ a persona. Una dritta: con questi prezzi conviene mangiare sempre fuori! Da vedere in India c’è davvero molto: non solo il celebre Taj Mahal, simbolo dell’amore eterno, ma anche meravigliose cittadine come Udaipur – conosciuta come la Venezia d’Oriente – e meravigliosi paesaggi anche sulle coste. Parti armato di tanta convinzione e di rispetto per la cultura di un paese lontanissimo dal tuo!
Thailandia
Altra grande avventura, la Thailandia. E anche qui c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il periodo ideale per partire rimane tra novembre e febbraio, potendo così godere di un clima più fresco e secco che nelle calde e umidissime estati. L’ideale e preparare un bell’itinerario e vederla tutta a partire da Bangkok, la capitale. Il centro della Thailandia offre paesaggi rurali e ancestrali mentre dal nord puoi ammirare i più bei templi buddhisti del paese.
Gli eventi da non perdere assolutamente? Il Loi Kratong e lo Yi Peng, i festival delle lanterne in acqua e in cielo, i più belli del mondo. Il costo della vita in Thailandia è davvero basso per noi occidentali e, come nel caso dell’India, il prezzo maggiore si paga per il volo.
Zanzibar

Altra meta esotica sognata, Zanzibar rimane uno dei posti più selvaggi e incontaminati al mondo se si sceglie di rimanere lontani dai resort! I voli possono costare anche tra i 300 e i 400€ prenotando in anticipo e le cose da vedere e da fare in questo paradiso partono dalla costa. Via libera allo snorkeling e alle gite in barca in mezzo a delfini, un salto a Stone Town e l’immancabile visita a Prison Island, la famosa isola che ospita testuggini giganti delle Seychelles.
La vita non è per niente costosa, comprese le escursioni – i cui prezzi arrivano solo in rari casi sui 50€. Mangiare, bere e spostarsi costerà davvero poco, quindi, e per chi è disposto a girare zaino in spalla, il viaggio di laurea a Zanzibar si ricorderà tutta la vita non solo per le meraviglie viste ma anche per quanto poco si spende!
Amsterdam
Vuoi rimanere in Europa? Nessun posto è migliore di Amsterdam per il viaggio di laurea. Divertimento e cultura concentrati in un’unica città per non farsi mancare davvero nulla, dai musei ai famosi coffee shop. I prezzi dei voli non sono per niente alti, per i più previdenti si può trovare il volo andata e ritorno anche a meno di 100€.
Risparmiare sull’alloggio ad Amsterdam si può, grazie ai molti ostelli. Per una notte, solitamente, si spendono 20/30€ o, se si è in tanti, conviene optare per gli appartamenti che si trovano anche a 65€ per notte.
Ovunque in Europa…con un InterRail
L’ultima delle opzioni per chi non vuole spendere troppi soldi per il viaggio di laurea è l’InterRail nel vecchio continente. Ci sono diverse tipologie di biglietto, per girare i singoli stati o tutta l’Europa a seconda della durata del viaggio. E la notizia migliore e che fino a 27 anni costa anche di meno!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:
  • Redazione ANSA
  • 13 aprile 2018
  • 20:13

Condividi la notizia