Incendiato ingresso Comune del Foggiano

E' accaduto a Monte Sant'Angelo dopo minacce di morte a sindaco

Redazione ANSA MONTE SANT'ANGELO (FOGGIA)

(ANSA) - MONTE SANT'ANGELO (FOGGIA), 29 MAR - Ignoti hanno dato alle fiamme la scorsa notte la porta-finestra del Comune di Monte Sant'Angelo, nel Foggiano. L'incendio ha interessato l'ingresso laterale della struttura comunale dalla quale si accese agli uffici dei servizi sociali. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e carabinieri. Nella zona pare non vi siano telecamere di sorveglianza.
    L'incendio è stato appiccato poche ore dopo la marcia contro le mafie, tenutasi ieri sera tra le vie di Monte Sant'Angelo e che ha visto la partecipazione in massa della cittadinanza. Una manifestazione organizzata dopo il ritrovamento, l'11 marzo scorso, dietro la porta della delegazione comunale del rione 'Macchia' di una busta contenete un teschio umano e un biglietto con minacce di morte indirizzate al sindaco di Monte Sant'Angelo, Pierpaolo D'Arienzo, e all'assessore Generoso Rignanese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA