"Prime le persone", in 20mila a Napoli

Cittadini, associazioni e politici insieme contro il razzismo

Redazione ANSA

(ANSA) NAPOLI, 4 MAG - Si sono radunati in tanti, quasi ventimila, nonostante la fitta pioggia, per percorrere il centro di Napoli dietro lo striscione "Prima le persone". La manifestazione antirazzista di questa mattina a Napoli ha riunito migliaia di cittadini comuni, membri di associazioni civiche ma anche tanti esponenti di partiti di sinistra, che hanno superato le divisioni interne, sfilando insieme senza bandiere. Ad accomunarli una maglietta blu con sopra impresso l'articolo 3 della Costituzione: "Prima le persone - spiega Andrea Morniroli, uno degli organizzatori - è una frase da ricordare a quella politica che alimenta paura e rancore per quotarle sul mercato elettorale, significa dire che le differenze sono una risorsa e non problema, che donne e uomini migranti sono un valore e che non si torna indietro sui diritti delle donne come volevano al congresso di Verona".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA